UMPI e Nebbiolo Technologies Inc. siglano accordo strategico di collaborazione in ambito IoT

November 1, 2018

UMPI e Nebbiolo Technologies Inc. siglano accordo strategico di collaborazione in ambito IoT

Cattolica, 30 Ottobre 2018

 

UMPI e Nebbiolo Technologies Inc. (Nebbiolo) hanno siglato oggi un accordo di partnership strategica per l’implementazione di soluzioni IoT basate sulla trasmissione di informazioni attraverso le reti elettriche (PowerLine Communications, PLC) ed il “Fog Computing”. Grazie al lavoro dei rispettivi reparti tecnologici, verrà sviluppata una suite completa di prodotti e servizi IoT per gli ambiti “Smart City” e “Industriale”.

Questa partnership rappresenta un’iniziativa all’avanguardia nel settore IoT, e ha l’obiettivo di contribuire alla trasformazione delle risorse già esistenti nelle nostre città, quali ad esempio le reti di illuminazione pubblica, in moderne infrastrutture intelligenti grazie alla piattaforma di “Fog Computing” che consente la raccolta, l’analisi e la elaborazione dei dati, garantendo elevati standard di sicurezza tra gli oggetti e sensori presenti sulle strade e la piattaforma centralizzata di back-end che tipicamente viene ospitata nei data center o nel cloud.

L’elevato grado di affidabilità della piattaforma tecnologica sviluppata da Umpi, in collaborazione con Nebbiolo, migliorerà l’efficienza operativa, ridurrà drammaticamente i costi infrastrutturali e architetturali e permetterà la continua attivazione di nuovi servizi e soluzioni senza dover ripensare ogni volta l’infrastruttura di supporto.

Inoltre, questa collaborazione estende la sua portata alle architetture e alle specifiche di IoT industriale, volte ad integrare le infrastrutture di trasporto esistenti, con servizi e soluzioni di ultima generazione.

Umpi è specializzata nella realizzazione di prodotti e sistemi intelligenti basati sulla tecnologia ad onde convogliate per applicazioni outdoor e indoor. Dalla telegestione dell’illuminazione pubblica ed esterna, all’automazione degli edifici, fino allo sviluppo di servizi innovativi attraverso la trasformazione della rete elettrica in rete intelligente. Queste  soluzioni permettono ad aziende ed enti pubblici di risparmiare energia,  rispettare l’ambiente, ridurre i costi di gestione, aumentare l’efficienza e la qualità del servizio.

Ora, le soluzioni di Umpi basate su un ampio spettro di tecnologie  di comunicazione, anche wireless, ampliano la portata dei servizi, gestendo tra gli altri, il monitoraggio di energia, l’inquinamento, la sicurezza delle infrastrutture fisiche (come monumenti, edifici storici, infrastrutture viarie).

 

La piattaforma Nebbiolo è basata sui cosiddetti fogNodes sui quali viene reso operativo uno stack applicativo denominato fogOS (Operating System) altamente funzionale e gestito centralmente attraverso il fogSM, (System Management). La piattaforma Nebbiolo affronta con efficacia molte delle attuali sfide dell’automazione industriale: virtualizza e permette la convergenza di componenti hardware e software, fornendo una orchestrazione centralizzata del ciclo di vita delle applicazioni o dei controllori industriali. La piattaforma di fog computing di Nebbiolo abilita inoltre, la  convergenza del mondo IT con il mondo dell’operatività industriale (OT) garantendo, ove necessario, funzioni  operative in Real Time.

L’architettura “fog-based” di Nebbiolo ha ricevuto numerosi riconoscimenti: Gartner Cool Vendor nel 2017 e il primo posto al Fog Tank Competition durante il recente Fog World Congress.

“Siamo felici della partnership con Nebbiolo: attraverso l’utilizzo della piattaforma di fog computing, saremo in  grado di proporre soluzioni estremamente vantaggiose dal punto di vista delle architetture e dei costi infrastrutturali e operativi, e di gestire al meglio immense quantità di dati generati dal numero crescente di dispositivi IoT connessi in ambienti industriali e urbani”, ha dichiarato Claudio Contini, CEO di UMPI”. Dal nostro punto di vista, il fog computing rappresenta anche un passo importante nell’affrontare la crescente esigenza di sicurezza e controllo sulle infrastrutture intelligenti e strategiche della città e industriale”.

“Siamo lieti di avere UMPI come partner, in prima linea da sempre  nell’implementare piattaforme e tecnologie di ultima generazione. Consideriamo la nostra piattaforma tecnologica di “fog computing”,  in grado di abilitare  l’IoT industriale”, ha affermato il CEO di Nebbiolo Flavio Bonomi. “La loro strategia di offrire una tecnologia innovativa, integrata  con i loro sistemi di comunicazione, è molto importante e consente di accelerare lo sviluppo e l’implementazione di infrastrutture iper-convergenti per applicazioni IOT. L’iper-convergenza di calcolo, archiviazione, sicurezza e apprendimento automatico, è essenziale per ottenere la più ampia e  profonda integrazione in ambito IOT industriale, energetico e nelle smart cities”.

 

Per ulteriori informazioni visitate www.nebbiolotech.com, oppure contattate Morris Novello morris@nebbiolotech.com

###